informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 5 sport da fare in casa (e come iniziare)

Commenti disabilitati su I 5 sport da fare in casa (e come iniziare) Studiare a Lecce

Di questo periodo si è sentito tantissimo parlare di sport da fare in casa. La quarantena, il distanziamento sociale, le giornate passate tra le quattro mura domestiche in attesa che la pandemia diventi un lontano ricordo. Non buttiamoci giù, possiamo occuparci della nostra salute e anche del nostro divertimento anche senza andare in palestra. Oppure possiamo proprio prepararci al nostro clamoroso ritorno tra l’Olimpo degli sportivi (perché, stai certo, torneremo anche in palestra). Vediamo quali sono gli spot per i quali è più facile allenarsi a casa, con o senza attrezzatura.

Allenarsi a casa: è possibile

allenamento facile da fare a casaL’unico ostacolo agli esercizi da fare in casa è la mancanza di disciplina. Ahimè, lo sappiamo, la costanza non il tuo forte. Come facciamo a saperlo? Semplicemente perché non è la virtù più diffusa, ecco. Siamo in tanti ad avere questo problema e paradossalmente è proprio lo sport a poterlo rivolgere. Come? Lo sport restituisce vitalità. E il suo graduale inserimento all’interno della vita delle persone permette di toccare, passo dopo passo, risultati grandiosi dal punto di vista psicofisico. Quella soddisfazione illumina e sostiene molti individui. Tutto ciò è possibile anche da casa. Vediamo quali sono gli sport a cui approcciarsi per allenarsi a casa.

Corsa

La corsa è uno sport fantastico per mille motivi. Non servono palestre, iscrizioni, abbonamenti o tutor plurimepremiati. Non servono attrezzature costose. È indubbiamente uno degli sport più accessibili e versatili a livello logistico e a livello organizzativo. Ma ha un difetto. Quando arriva la cattiva stagione è difficile allenarsi. Lo si può fare in palestra, ovviamente. Ma se non è possibile farlo neanche in palestra qual è secondo te la soluzione migliore? Allenarsi a casa ovviamente.

In realtà è possibile anche iniziare a correre direttamente a casa, grazie a un comodo tapis roulant. Certo, ti servirà un piccolo investimento, ma ti assicuriamo che ne vale la pena. Una volta effettuato un acquisto di questo tipo difficilmente lo si abbandona in un angolo. Per iniziare ci sono degli schemi molto interessanti, ma noi ti suggeriamo la solita gradualità. Comincia con pochissimi minuti al giorno e poi aumenta piano piano.

Bicicletta

Ecco un altro di quegli sport che sembra assurdo citare in un articolo sugli sport da fare a casa. Ma come? La bicicletta dentro casa? Eh sì. Pensaci bene, la cyclette è una bicicletta a tutti gli effetti. Con enormi differenze, senz’altro. Ma con il vantaggio di poter salire in sella e allenarsi per fare le scalate anche dal proprio salone.

La bicicletta è uno sport considerato ad alta intensità, quindi in questo caso devi andarci piano e usare davvero tutte le accortezze possibili per evitare di danneggiare il tuo corpo. Non strafare. Come per la corsa inizia con pochi minuti al giorno e aumenta gradualmente fino a raggiungere mezz’ora. Mezz’ora di corsa è l’ideale per allenarsi a casa, e tranquillo, vedrai che presto potrai anche assaggiare la bellezza di una biciclettata in compagnia in mezzo alla natura.

Yoga

Spoiler: non è uno sport. Non lo si può considerare tale perché quando parliamo di yoga parliamo di una disciplina orientale millenaria, capace di infondere nuovo equilibrio alla mente e al corpo di ognuno di noi. Lo abbiamo inserito tra gli sport da fare a casa perché secondo noi è una delle attività fisiche più adatte da svolgere in ambiente domestico, soprattutto se siete costretti a lavorare in smartworking. Ci sono centinaia di tutorial per iniziare. Il web pullula di esercizi da fare a casa, di qualsiasi scuola di yoga. Eh sì, perché le scuole di yoga sono diverse, e il bello risiede nel fatto che tu puoi scegliere quella che più ti aggrada. Dinamica o statica, più meditativa o in stile più fitness. Una volta rotto il ghiaccio lo yoga non solo si rivelerà il modo migliore per allenarsi a casa ma anche il modo migliore per prendersi cura di sé stessi.

Aerobica

Un caro vecchio classico. Tutti, anche tu almeno una volta nella tua vita, ti sei trovato con esercizi da fare a casa presi dall’aerobica. È la via più veloce per il fitness fatto in casa. E anche quella più efficace. Anche in questo caso il web ci regala una valanga di contenuti per accontentare tutti. Certo, farlo a casa è un po’ difficile, perché è un’attività strutturata, che prevede la figura dell’insegnante e in sua assenza è difficile essere certi di svolgerla nel modo corretto, senza cattive conseguenze sul corpo. La cosa migliore da fare è scegliere dei video o dei suggerimenti per veri principianti e non fiondarsi sulle istruzioni complesse.

Sollevamento pesi

Forse non sei un aspirante body builder, ma che importa. Se cerchi un allenamento facile da fare a casa e hai con te dei pesi puoi darti alla pazza gioia con il sollevamento. Scegliere questa attività implica una buona dose di volontà, per cui complimenti. Ma è, tra tutte, quella che regala i risultati più visibili. Mentre tutti usciranno dalla quarantena con la pancetta tu sarai in grado di sfoggiare muscoli scolpiti. Una bella soddisfazione. Anche in questo caso, come per i precedenti, ci teniamo a ricordarti che non è il caso di esagerare e che un’attività blanda e morbida è preferibile a un eccesso di stress sui muscoli.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali