informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Vacanze estive per universitari

Commenti disabilitati su Vacanze estive per universitari Studiare a Lecce

La sessione d’esami è alle porte ma siete lungimiranti e già pensate al vostro prossimo futuro vacanziero? Lo staff dell’Università Niccolò Cusano di Lecce vuole facilitarvi il compito proponendovi alcuni consigli per delle vacanze estive per universitari, con un occhio al divertimento e l’altro al portafogli!
mete preferite dagli studenti universitari
Proporremo alcune mete di vacanza per universitari dove potersi rilassare, dove festeggiare il superamento della sessione d’esame e dove, magari, si avrà voglia di tornare e ritornare ancora.

Pianificare i viaggi universitari

Gli universitari che scelgono le vacanze estive si trovano di fronte ad infinite scelte e tante proposte offerte dai tour operator, molto spesso eccessivamente costose e poco adatte allo spirito goliardico degli universitari in vacanza.

Quello che consigliamo, è di lasciarsi ispirare dalle proposte per poi costruirsi un viaggio universitario ad hoc acquistando online i biglietti aerei, del treno o della nave e pianificando le tappe utilizzando le pratiche guide (come ad esempio Google Maps o Via Michelin) dove sono indicati i tempi per gli spostamenti e gli eventuali problemi legati al traffico.

Anche gli hotel o i bed&breakfast possono essere prenotati via internet, molto spesso senza nemmeno dover dare la caparra o quantomeno con l’opzione garantita di poter disdire fino al giorno precedente al soggiorno.

Sono tanti i siti internet che offrono questo servizio ai giovani che stanno per prenotare le vacanze estive, ne citiamo solo alcuni: Booking, Tripadvisor, Trivago per le prenotazioni di hotel e bed&breakfast ma anche AirB&B per la scelta di case vacanze.

E per i più avventurosi e per tutti coloro che amano la condivisione, c’è il servizio offerto da Homeexchange o ScambioCasa che garantiscono un’offerta molto ricca di appartamenti disponibili in tutto il mondo e decisamente low cost. Infine, se vi basta un divano o la camera degli ospiti in una abitazione condivisa, potete scegliere il sistema messo a punto da CouchSurfing.

Ma in conclusione,  dove andare in vacanza dopo l’università? Ecco la nostra top five!

Vacanze universitarie: le mete top

Lo staff dell’Università online Niccolò Cusano vuole fornire adesso una panoramica delle cinque mete preferite dagli studenti universitari per una vacanza indimenticabile…

Spagna

La Spagna si piazza al primo posto di questa speciale top five e probabilmente è sempre stata ai vertici delle preferenze per le vacanze dei giovani tra i 20 e i 25 anni. Come mai? Perché la Penisola Iberica garantisce la possibilità di avere a disposizione cultura, divertimento, mare e movida senza doversi allontanare troppo e contenendo il budget.

Nello specifico, gli universitari iscritti ai corsi online di Unicusano affermano di voler organizzare un tour che comprenda Barcellona e Lloret del Mar, per poi rotolare verso sud tra i vicoli arabeggianti di Siviglia fino alle spiagge di Malaga e Marbella.

Malta

L’isoletta del Mediterraneo, per molti anni non inserita tra le mete turistiche per universitari, arriva oggi alla ribalta, conquistando il secondo posto. Ciò che attira di Malta è in primis la possibilità di affinare la lingua inglese anche in vacanza e, secondariamente, quella di guardarsi intorno per sceglierla poi – magari – come destinazione del progetto Erasmus che si ha intenzione di intraprendere.

Sono molte le aziende e le start up nate a Malta e gli studenti universitari, con spirito lungimirante, non vogliono perdere l’occasione per tastare il terreno.

Grecia

Anche in questo caso, il terzo posto è scontato: la Grecia da sempre affascina i sogni degli universitari in viaggio. In questo caso la preferenza è data alle isole Cicladi: Santorini e Mykonos in testa in quanto rappresentano una garanzia di divertimento, scambi multiculturali, mare e abbronzatura invidiabile.

E se si parte in coppia? Magari per una sera si possono accantonare i tanti locali e le discoteche per poter ammirare il tramonto sul mare più famoso d’Europa.

Russia

La Russia entra prepotentemente in classifica grazie al suo più classico itinerario: la Transiberiana. Ovviamente non è un viaggio “per tutti”: occorre una forte dose di adattamento e la possibilità di star via ben più di una settimana. Eppure la suggestione di questo viaggio, affrontato negli anni da cantautori e poeti, non smette di affascinare le nuove generazioni.

Marocco

Il nord Africa, sebbene sia terra di forti tensioni geopolitiche, continua a suggestionare i giovani universitari che lo scelgono come meta di vacanza. Le atmosfere dei suq e la possibilità di soggiornare nel deserto dormendo in tende sotto le stelle sono ciò che maggiormente conquista coloro che devono pianificare un viaggio universitario.

E voi, dove trascorrerete queste vacanze estive? I nostri consigli vi sono tornati utili? Ditecelo nei commenti!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali